lunedì 17 marzo 2014

Matitoni labbra Revlon Just Bitten Kissable ovvero ogni tanto anche una Bridget Jones riesce a fare qualche affare!

Ben trovati!

Da tanto, troppo tempo sentivo parlare dei celeberrimi Chubby Stick Clinique, con commenti carichi di meraviglie ed ovviamente da buon pollo li desideravo ardentemente. Una cosa sola mi frenava: l'esorbitante prezzo di 17.50 euro per quelli che temevo sarebbero stati dei balsami colorati e poco altro.

Dovevo necessariamente provarne un dupe più economico per evitare clamorose sole! La mia scelta è caduta sui matitoni Revlon Just Bitten Kissable, trovati in offerta lo scorso Dicembre in una piccola profumeria di Roma. Per circa 6 euro ho potuto provare la colorazione Honey, un rosa antico non molto acceso che considero uno dei miei MLBB; dà colore alle mia labbra normalmente troppo chiare e si fa notare quel tanto che basta per un trucco da giorno.
La grandissima sorpresa però è stata constatarne la durata! Nonostante pasti, logorrea di entità varia, uno strato di colore è comunque rimasto sulle labbra, oltre ogni mia più rosea aspettativa. Va da se che ho fatto *ciao ciao* con la manina ai Chubby e mi sono lanciata sul prossimo Just Bitten da provare: il colore Crush, dopo averlo visto in questo post della simpatica Valeria di The 1000th blog, dal momento che sembrava un lontano parente del tanto desiderato Rebel di Mac e dal momento che avevo deciso di buttarmi nel magico mondo dei rossetti color berry et similia. Ma ecco i fratellini in tutta la loro beltade:


Il packaging è comodo, con un robusto tappo che dovrebbe dare garanzia di resistere a qualsiasi cosa (specialmente alla temibile borsa di una donna, buco nero distruttivo per qualsiasi oggetto).


In alto il color Honey, in basso il color Crush

Una volta stesi sulle labbra, la cosa che si nota sicuramente di più è il profumo mentolato molto forte, unito al sapor di menta (che serva a dare un po' di volume?). Scorrevoli, donano un colore non troppo intenso (dopotutto, non sono rossetti) ma gradevole. Come anticipato Honey è un bel rosa antico, discreto ma durevole (più resistente di lui ho provato solo i lipstain di Kiko e Max Factor); Crush è un amaranto che ho adorato fin dal primo momento e che indosso sia di giorno, sia di sera (sotto 914 di Kiko, anche questo consigliatomi da Valeria di The 1000th Blog). Unica nota, dopo qualche minuto l'effetto lucido è già scomparso, lasciando solo il velo di colore ma per me non è un difetto, anzi mi permette di indossarli sotto altri rossetti dal colore affine per amplificarne la durata. Il prezzo varia da profumeria a profumeria, in un range che parte da 6 euro in offerta ad 11.
Sono decisamente orgoglioNa di questo acquisto. 
E voi? Avete mai provato questo tipo di prodotti? Come vi siete trovati?
Fatemi sapere!

Baci ed abbracci
Bridget

PS: I prodotti dei quali ho parlato sono stati acquistati con i miei danari ed il giudizio riflette la mia opinione personale.




Nessun commento:

Posta un commento

Adoro quando ricevo un commento al post perchè ciarlare di make-up e confrontarmi con voi è l'obiettivo di questo blog ma per favore, non inserite commenti di spam e link, sono curiosa come una scimmia e state pur certi che verrò a vedere i vostri blog :)