lunedì 16 febbraio 2015

Bricolage Cosmetico: rigenerare il levasmalto ad immersione. Premio Ig Nobel 2015

Ben trovati!

Purtroppo fino alla fine di Febbraio sarà per me un periodo costellato da molti impegni ed il tempo a disposizione per il blog diminuirà in maniera sensibile. Poichè però amo troppo ciarlare mescolerò i "soliti" post con altri articoli un pelino più brevi come quelli appartenenti al bricolage cosmetico e vorrei condividere con voi le mie scoperte altamente scientifiche ottenute smanacciando sui prodotti nei momenti di cazzeggio. Lo so, potrei avere un Ig Nobel.
Proseguiamo questa carrellata di utilissime scoperte con un aggeggino che non so a voi ma a me, notoriamente pigra cronica e dotata di enormi e pesantissime terga ha cambiato la vita: il levasmalto ad immersione. Inserisci le dita lì dentro, ruoti un paio di volte e le unghie escono linde ed immacolate. Se non si cercano di rimuovere smalti con glitter, che sul lungo periodo danneggiano la spugnetta, il levasmalto ad immersione può durare davvero una vita.
Quando ho comprato quello attualmente in mio possesso ovvero la versione proposta da Essence, ho notato come dopo circa un mese di assiduo utilizzo (tendo a cambiare lo smalto una volta a settimana) incominciasse a diventare molto meno performante del solito ed a lasciare aloni colorati di vecchio smalto sulle dita. 
IDEONA
E se cercassi di togliere tutto il liquido imbevuto nella spugnetta e ne versassi uno nuovo di zecca dalla boccetta  di quello di mia madre (lei preferisce la manicure old style con cotone e acetone)? Mal che vada avrò buttato una confezione di levasmalto ormai esausta ed un dito di acetone, suvvia.
Immaginate di leggere tali passaggi con la solita voce di GGGGiovanni Mucciaccia.
Step 1
Il laborioso di tutta l'operazione è nello strizzare con le dita la spugna nel barattolino, in modo da togliere e far scolare via tutto il solvente, che vi fluirà dalle mani in una elegante colorazione a seconda dello smalto che usate più spesso. Il mio era rosso, per dire. Io ho fatto tutta l'operazione nel lavandino del bagno e non ho danneggiato nulla fortunatamente, nessun sanitario corroso o opacizzato, trust me.
Step 2
Successivamente ho versato a poco a poco dell'acetone da pochi centesimi fino a quando la spugnetta si è impregnata senza che il solvente schizzasse via appena immesso il dito. Anche qui sono riuscita a non combinare disastri, tipo cospargere di liquido infiammabile il bagno (perchè immagino che l'acetone sia infiammabile, nevvero?)

Finito. Ho lasciato riposare il tutto fino alla nuova manicure e quando ho tolto lo smalto nel barattolino, sembrava come nuovo. Ovviamente potete scegliere il levasmalto che più vi aggrada: profumato, senza acetone, nutriente, rinforzante, etc etc, personalmente tendo a comprare quello che costa meno o quello della Rimmel che solitamente da Acqua&Sapone si trova accluso agli smaltini 60 seconds e mi ci trovo bene, le mie unghie sono ancora al loro posto e le cuticole sono le solite, mostri che crescono come blob (ma solo io ho cuticole dotate di vita propria?).
Il valore aggiunto di questa procedura da piccolo chimico poratcho e quello di poter usare un sistema molto performante come il barattolino, unito al proprio solvente preferito e di rimandare di qualche mese la spesa dei 4-5 euro che di solito richiede questo tipo di prodotto. Io ho già cambiato l'acetone un paio di volte e la spugnetta è ancora perfetta (ma non la uso mai coi glitter, li tolgo a colpi di dischetti).

Ora, probabilmente da qualche parte nella blogosfera qualcun'altra avrà già avuto questa idea, ci sono anche persone che si costruiscono da sole il proprio barattolino, ma ci tenevo a fare un po' di serissima divulgazione scientifico/cosmetica/onicologica. 

Avete mai provato questa soluzione? Anche voi siete fan del barattolino salva pigrizia? Ma soprattutto, qualcuna di voi ha la soluzione definitiva per la rimozione dei malefici glitter??

E comunque nonostante il minor tempo a disposizione non vi libererete così facilmente di me, nemmeno sui vostri blog muahahahahahah *risata malefica*

Hugs

Bridget

50 commenti:

  1. Mmm... no, troppo complicato, mi sa che vado in team con tua mamma: W il cotone e l'acetone!!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noooo Fatina, in realtà sono solo tipo 5 minuti di lavoroXD
      Io non credo riuscirei più a tornare ai vecchi metodi, la pigrizia ha trovato la sua naturale soluzione per togliere lo smaltoXD

      Elimina
  2. A me piacciono molto questi post, sappilo! ;)
    L'idea è buona, solo che io sono un po' impedita e temo di fare pastrocchi con l'acetone (una volta l'ho rovesciato nel beauty, mi ha scolorito tutti i packaging D:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, mi sento molto piccolo chimico della cosmeticaXD
      Nuoooo l'acetone nel beauty noooo, peccato per i pakaging ç_ç Invece una volta ho provato a togliere i residui di adesivo sul blush Deborah, mi si è opacizzato tutto (ed ammetto che mi disorienta parecchio avere il packaging non perfettoXD), sono stata una vera pirlaXD

      Elimina
  3. Fan dei barattolini levasmalto ad immersione a rapporto!!! Per me la scoperta di questi solventi per unghie è stata la svolta:ero talmente svogliata e pigra che non mettevo quasi mai lo smalto perchè mi scocciava toglierlo per dire! Mi hanno rivoluzionato l'esistenza XD Tempo fa avevo fatto un esperimento simile,aggiungendo l'acetone,e per un pò ha funzionato...solo poi la spugnetta era talmente sporca che non ce l'ho fatta e l'ho buttato. Ma non l'avevo "lavata" prima di aggiungere l'altro acetone,quindi questa volta proverò ad eseguire tutta la procedura XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io darei un Nobel, ma quello vero! Al loro inventore, come facevamo a fare senza prima? *_*
      Non ti dico quando togli il vecchio acetone quando esce sporco...bleurgh! O_o

      Elimina
  4. Ecco, momento confessione, non uso mai lo smalto, mi dura un nanosecondo e la cosa mi fa incacchiare come una bestia. Ma se lo usassi comprerei il barattolino e poi lo ricaricherei seguendo il tuo metodo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi ci far pensare quando dopo che magari ci hai messo una cura certosina che tipo il giorno dopo già lo smalto è partito per fatti suoi (che poi non so a te ma a me lo smalto va molto a sentimento, un po' come i capelli: certe volte mi fa la grazia di arrivare anche a 5 giorni, certe volte il giorno dopo propende per il suicidioXD). Ti dirò che il barattolino però mi sta risultando utilissimo per quelle volte che magari parte solo un'unghia su 10 e ci metto una pezza a colori rifacendo solo quella (rifare tutte le dita? Nahhhhhh #misiddia XD)

      Elimina
    2. Ehm, a me se ho C... fortuna dura due ore prima di cominciare a sbeccarsi, sempre oltretutto... :(

      Elimina
    3. Hai mai provato il top coat di Mavala (quello con acrilico)? SI asciuga in ere geologiche (da aiutare magari con le goccine asciugasmalto) ma è l'unico che ho visto fare la differenza.

      Elimina
  5. Brì...sei un genio!*_*
    Farò questa prova tipo DOMANIH, quando madreh non sarà qui intorno *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco mi sono dimenticata di mettere l'avvertimento : "tenere fuori dalla portata di madri che potrebbero vedere il tutto e dar di matto davanti ad esperimenti di simile portata dentro casa". In realtà la mia non è a conoscenza dei miei esperimenti da Mignolo col Prof, o non avrei ancora un tetto sotto cui stare XD

      Elimina
  6. Beh geniale direi! Devo provare! Adoro questo genere di post.. ^_^

    RispondiElimina
  7. Beh, brava!!!

    www.aishettina.blogspot.it

    RispondiElimina
  8. Sulle unghie ho il gel per cui l'acetone lo uso solo per i piedi. Questo metodo mi sembra piuttosto buono, da provare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che non ho mai provato il gel? Prima o poi mi dovrò togliere lo sfizio.
      Credo che ci sia il barattolino leva smalto anche per i piedi ma non ho letto esperienze entusiasmanti :/

      Elimina
  9. Purtroppo neanche io ho ancora trovato la formula perfetta!!!
    Un bacione :-)

    The Princess Vanilla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come levasmalto, mi sta piacendo questa. Come smalto....direi gli OpiXD

      Elimina
  10. lo trovo davvero comodo come sistema , ottima idea cara :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!;) Ode all'inventore del levasmalto ad immersione:)

      Elimina
  11. Che idea interessante, sicuramente da provare!
    Ti ho taggata in un post, se ti va passa a dare un'occhiata. :D

    RispondiElimina
  12. Come idea è ottima e sai che io apprezzo la tua pigrizia ma sti finendo il mio amato levsmalto Lidl e ne ho uno bello nuovo già in sostituzione che mi aspetta :) Però io prima o poi proverò il tuo metodo che alla fine come quello della spugnetta per il fondo Neve mi stra piace! un bacione Eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahh grazie! Ma quelli che stai usando sono sempre ad immersione o i classici boccini?

      Elimina
  13. rimembro quando millenni fa una mia zia comprò questo barattolini quando erano ancora rari. Mi sembro già al tempo un'ideona.
    Oggi ho il mio barattolino Sephora, infilato in un pacco regalo dal sempresialodato Boyfriend e stavo appunto pensando a come farò quando finirà.
    Ed ecco che appare come una luce in fondo al tunnel il tuo post-esperimento che mi apre gli occhi su come rigenerare l'amato barattolino v__v lo spremo un altro po' e poi lo faccio riviviscere!
    Denghiu Socia, tu che sempre arrivi nel momento della necessità :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cioè tua zia è troooooooppo avanti!!!O_o
      Io prima dello scorso anno ammetto di non averne mai visti ma mi sembra una roba tipo la pubblicità della Renault dove c'è il cavaliere medievale che si domanda come mai le portiere dell'auto non abbiano le protezioni, probabilmente allora non erano maturi i tempXD
      Riviviscilo e fammi sapere come è andataXD

      Elimina
  14. ciao! Bel post e bel blog, mi sono appena iscritta! (n.56)

    Ho da poco aperto anche io un blog, passa a dare un'occhiata se ti va!

    www.luisanapolitano88.blogspot.it

    RispondiElimina
  15. Da provare assolutamente!!! ciao, gaia

    RispondiElimina
  16. Bridget bella io sono di mio già talmente pigra che l'idea di dover fare tutte quelle operazioni per rimettere" l'aggeggino in palla" mi farebbe desistere di darmi lo smalto..Sempre trasparente( non si vede e dura di più!!!) e riprenderò penso il mio solito cotone e acetone. Un blog originale e spiritoso con idee innovative. Mi sono iscritta volentieri, sperando anche in un tuo graditissimo ricambio..
    Un abbraccio e grazie!
    http://rockmusicspace.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nella, come pigrizia hai vinto anche su di me!!XD Il discorso è che io ormai senza smalto non riesco nemmeno più a vedermi le mani.ç_ç Però questo aggeggino è fatto apposta per pigracce come noi:D
      Quando si tratta di rock...io ci sto sempre!!!:)

      Elimina
    2. Bella la mia Bridget ,siamo pigre in certe cose, ma come vedi in altre siamo dei razzi..iscrizioni comprese..e.....vai!!!
      Grazie infinite mia cara, vado a salvare il tuo blog nel roll preferiti...
      Ti adoro!

      Elimina
  17. Non potrei mai farlo perchéé...la spugnetta si è distrutta!! T.T

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E scommetto che i principali indiziati sono quegli stronzetti dei glitterXD

      Elimina
  18. Io non ho mai provato un barattolino levasmalto! ;-) mi è sempre sembrata un po' complicata tutta la procedura..però il tuo diy è davvero carino :-)

    Hai davvero un blog..mi sono unita ai tuoi follower. Se ti va fai un salto da me:
    http://pinkfreezeblog.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il barattolino è la soluzione più comoda mai provata, beato chi lo ha inventatoXD

      Elimina
  19. Mai comprato un barattolino levasmalto..ma devo farlo!
    Soprattutto perché l'ho visto all'eurospin per pochi eurozzi :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ormai si trovano ovunque, io solitamente lo compro da Essence perchè non ho un Eurospin vicino:(

      Elimina
  20. Ma sai che penso che ci proverò?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che Giovanni Muciaccia del makeup sia con te....ffffffatto??? XD

      Elimina
  21. Bravissima!!
    Io sono troppo pigra per farlo XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No dai, in realtà è più veloce a farsi che a dirsi:)

      Elimina
  22. Appperò che ideonaaaa!!! Me piace molto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni tanto il cazzeggio mi fa partorire nuove idee ed esperimentiXD

      Elimina
  23. ahhh ma perche' io scopro questo post quando ho gia' buttato via il mio vecchio barottolino a immersione :(( nuooo!cmq ci devo provare assolutamente!:D (se trovi risposta all'arcano sui glitter voglio sapere tutto!!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Al prossimo barattolino allora:)
      Attualmente la mia risposta all'arcano dei glitter è...non usare glitterXD

      Elimina
  24. Anche io ho rigenerato così il mio vecchio barattolino Sephora xD la pigrizia ci ha guidato proprio bene!

    RispondiElimina

Adoro quando ricevo un commento al post perchè ciarlare di make-up e confrontarmi con voi è l'obiettivo di questo blog ma per favore, non inserite commenti di spam e link, sono curiosa come una scimmia e state pur certi che verrò a vedere i vostri blog :)